Sono tre i premi che quest’anno sanciscono Polje come ambasciatore del Collio, area piccola e preziosa, dove i vini bianchi sono da sempre una cultura.

Anzitutto il riconoscimento assegnato a FANTAZIJA Bianco DOC Collio 2019, risultato il vino bianco ad aver ottenuto il miglior punteggio in assoluto secondo la giuria di wine professionals che ha valutato i campioni per la guida internazionale 5StarWines.

Con un punteggio di 95/100, FANTAZIJA sarà quindi incluso nella guida 5StarWines – The Book 2022 assieme al Sauvignon DOC Collio 2019 che è stato selezionato con lo stesso punteggio.

Un risultato prestigioso che va ad aggiungersi a quello ottenuto lo scorso ottobre dal Pinot Grigio DOC Collio ’19, l’unico Pinot grigio in Italia ad essere premiato con i prestigiosi Tre Bicchieri del Gambero Rosso nella guida Vini d’Italia 2021.

Questo vino ha ottenuto anche consensi internazionali grazie alla Medaglia di Bronzo ottenuta ai Decanter World Wine Awards e quella d’Argento all’IWSC (International Wine and Spirit Competition) con 91 punti.

Risultati che dimostrano il grande impegno di Polje nella valorizzazione del territorio, a partire dal nome, ispirato dalle doline, formatesi per l’erosione delle Prealpi Giulie, che caratterizzano la conformazione dei suoli.

“Il Collio è uno dei territori più vocati alla produzione di grandi bianchi e siamo onorati di questi riconoscimenti, che gratificano il grande lavoro dei produttori di quest’area e testimonia la vocazione del territorio”.

Sono le parole della famiglia Sutto, proprietaria della cantina, che dalle Terre del Piave si è avventurata sulle colline del Collio friulano per lasciare la sua impronta in questo territorio prestigioso.

Frutto di una cuvée di uve tradizionali del territorio, Fantazija riflette con grazia le caratteristiche tipiche dei suoli delle marne del Collio, ricche di sedimenti oceanici di arenaria che donano nutrimento e mineralità alle uve, vendemmiate manualmente per questa cuvée.

Al naso Fantazija è caratterizzato da frutti tropicali, mela, fiori d’acacia e crosta di pane, con una lieve nuance di agrumi nel sottofondo.

Nelle sue note è fresco e persistente con una buona mineralità, e il retrogusto riserva una tipica e fine nota aromatica.

Il Pinot Grigio DOC Collio ’19 ricorda invece i fiori di campo i fiori di campo e la nocciola, all’assaggio è armonico, fresco, sapido.

a cura della redazione

Written by giovanni47

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *