È il tempo del rosato – che sia una rinascita o un consolidamento, i vini rosati stanno indubbiamente vivendo un momento di grande interesse ed attenzione. Nell’articolato e affascinante panorama di questi vini, i vitigni storici sono padroni, e la tradizione vitivinicola del nostro Paese si esprime con ricchezza.

Nel nuovo ciclo di webinar promosso da ONAV, dedicato a “Il roseo presente dei vini rosati”, #VINO& TERROIR, in collaborazione con i Consorzi di Tutela, percorrerà le varie interpretazioni dei vini rosa della nostra penisola.

Protagonisti saranno il Cerasuolo d’Abruzzo (11 ottobre), il Negroamaro Rosato (18 ottobre), il Chiaretto di Bardolino (25 ottobre), il Gaglioppo (8 novembre) ed il Groppello (15 novembre).

Gli incontri di #VINO&TERROIR sono aperti ad associati e non, agli appassionati e a chi desidera conoscere e supportare la ricchezza e varietà dello scenario vitivinicolo italiano.

Ogni ciclo di incontri è composto da una serie di seminari didattici; ciascun appuntamento prevederà una parte di approfondimento della denominazione protagonista, a cura dei rappresentanti dei vari Consorzi di Tutela, e una degustazione guidata da un docente ONAV.

A questo ciclo dedicato ai rosati saranno associati 25 vini, i cui relativi campioni, in mignon da 50 mL l’uno, verranno spediti direttamente a casa dei partecipanti al momento dell’iscrizione.

Per chi non è ancora associato a ONAV, sarà possibile farlo al momento dell’adesione.

Ultimi posti disponibili. Per ulteriori informazioni sugli appuntamenti e le modalità d’iscrizione: https://www.onav.it/eventi/Nazionale/5ciclo-webinar-vinoterroir_rosati-2021-09-17

#VINO&TERROIR prevede la promozione delle grandi denominazioni di origine italiane ai propri associati e chi vuole approfondire la conoscenza del vino, attuando nuove sinergie con i Consorzi di Tutela in un fitto calendario di incontri settimanali online di conoscenza e degustazione.

a cura della redazione

Written by giovanni47

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *