Per inaugurare la stagione fredda il Birrrificio della Granda lancia una Barley Wine aromatizzata con legno di cedro, fornito dalla collaborazione con gli artigiani del legno “Dall’albero all’arte”.

Una birra ad alta gradazione, dal corpo rotondo che fonde i sapori dolci e affumicati del malto torbato con le note agrumate del legno di cedro. Dalla continua sperimentazione e ricerca, è nata questa birra che fonde due mondi complementari: quello della birra e quello del legno.

Come per il vino, l’arte brassicola fa uso del legno da secoli per affinare e conservare i propri prodotti conferendogli aromi e sfumature pregiate.

L’idea di aggiungere trucioli di legno di cedro alla cotta per aromatizzarla ulteriormente è un’operazione nota in ambito vinicolo ma poco esplorata nel mondo della birra artigianale.

Ivano Astesana mastro birraio e fondatore di Granda ha voluto commentare la sua ultima creazione: “Siamo sempre alla ricerca di ricette sfiziose che sappiano stimolare la nostra creatività e soprattutto, le papille gustative dei nostri clienti. Vogliamo stupire e
innescare delle emozioni nuove in chi beve le nostre birre, quasi scioccare i palati per dimostrare le infinite possibilità della birra artigianale, che si contrappone alla staticità e all’omologazione delle birre industriali.

La Barley Wine è una birra ottima per il periodo invernale che stiamo per approcciare, visto il suo corpo deciso sostenuto da una bella gradazione; abbiamo voluto cambiare rispetto all’anno scorso collaborando con gli amici artigiani de “Dall’albero all’arte”, maestri nella lavorazione del legno che ci hanno fornito l’essenza di cedro che impreziosisce ulteriormente la nostra creazione. È una birra molto aromatica che è stata prodotta in una sola cotta di 2700 lattine, un prodotto raro!”

Oltre al lancio della nuova birra, Astesana e il suo team festeggiano la recente vittoria di un altro riconoscimento arrivato all’edizione 2021 del Brussels Beer Challenge: la medaglia d’argento nella categoria Imperial IPA per la loro No Mask. Un traguardo importante che ripaga il birrificio degli sforzi e delle continue azioni mosse nella ricerca ed elaborazione di prodotti in continuo miglioramento.

a cura della redazione

Written by giovanni47

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *