Sono passati pochi giorni dalla fine di Elementi – only for pizza lovers e i risultati parlano chiaro. Dopo tre anni di pausa, la full immersion dedicata al piatto più amato al mondo è tornata in scena da Mare Culturale Urbano e ha conquistato il grande pubblico.

Foodies, pizza maniacs, amanti della musica, del divertimento e dello stare bene. Da Elementi, proprio tutti, grandi e piccoli, hanno trovato il proprio posto.

Un evento pop che ha fatto imparare, divertire, condividere e ballare, il tutto con alcuni dei più grandi pizzaioli italiani.

Venerdì 9, sul palco di Mare Culturale Urbano, Natale Porcino, Managing Partner di WLA e responsabile dell’evento, Antonio Fucito, Brand & Product Manager di Dissapore, nonché
grande esperto di pizza, Ilaria Palma, Brand Ambassador di Molino Vigevano 1936 e Antonio di Malati di Pizza, hanno dato il via alla manifestazione presentando il programma e
le campagne lanciate dal main sponsor Molino Vigevano 1936.

Da questo momento in poi, per tre giorni consecutivi, 6 forni, 18 pizzaioli, 6000 pizze sfornate, 4000 birre spillate, 2500 drink miscelati e ben 33 ore di musica, non hanno mai smesso di intrattenere tutti gli ospiti della cascina.

La seconda edizione di Elementi ha superato le aspettative, registrando oltre 2000 visitatori in più rispetto al 2019.

Natale Porcino, responsabile della manifestazione, soddisfatto del risultato afferma: “Questo traguardo conferma il successo della formula pizza-socialità-intrattenimento nel
quale abbiamo sempre creduto. Per la prossima edizione stiamo pensando a un’evoluzione del format che veda musica e arte rivestire un ruolo ancora più centrale, pur tenendo la pizza al centro del festival.”

Elementi è la celebrazione della pizza, della sua storia e delle sue tradizioni ma, soprattutto, degli
ingredienti che compongono uno dei simboli più autentici della cultura gastronomica nostrana. Nato
quattro anni fa come evento itinerante dedicato alla scoperta dei segreti dell’impasto perfetto,
Elementi cambia formula e si trasforma in una kermesse stabile che, per la seconda volta, non sarà
più dedicata ai soli addetti ai lavori ma aprirà le porte anche al pubblico, per tre giorni ricchi di
appuntamenti e degustazioni in uno degli spazi più vivi e ferventi di Milano: Mare Culturale Urbano.

Elementi è ideato e prodotto dall’agenzia WLA.

Main Sponsor dell’evento è Molino Vigevano 1936, leader nel mercato delle farine per preparazioni dolci e salate. Molino Vigevano viene acquisito dal Gruppo Lo Conte nel 2013. Molte le
referenze, in formati Retail e Food Service in sacchi da 5 kg, 10 e 25 kg.

Una linea di farine frutto dell’esperienza dei maestri dell’arte bianca e il gusto unico e straordinariamente ricco del germe vitale di grano. Molino Vigevano seleziona accuratamente i migliori grani per trasformarli, estraendone le proprietà e, se possibile, migliorarne la qualità attraverso l’attenta unione dei diversi grani, che solo l’esperienza, la ricerca e l’alta tecnologia applicata possono bilanciare alla perfezione.
Sponsor
Farine Magiche, Amaro Montenegro, Select, Red Bull Organics, Julius Meinl, Ferrarelle, Birrificio
Angelo Poretti, Ferrarelle Maxima
Sponsor tecnico
Moretti Forni
Partner
Mare Culturale Urbano, Associazione Lop lop, Perimetro, FoodFellas, AudioXL e Digital Paths
Media Partner
Edizioni Zero, Dissapore, Garage Pizza

a cura della redazione

Written by giovanni47

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.