Primarie realtà globali leader nel loro settore si sono confrontate ieri sul tema della transizione energetica, tra le sfide connesse al contesto di crisi attuale, e le opportunità del PNRR per accelerare la transizione green. L’evento è stato organizzato da Swiss Chamber – Camera di Commercio Svizzera in Italia in collaborazione con Energia Libera e con il supporto di Ernst & Young e si é tenuto presso lo spazio eventi del Centro Svizzero di Milano

 

Ad aprire i lavori inquadrando il tema, il Presidente di Swiss Chamber Fabio Bocchiola con una panoramica della situazione del mercato energetico nel corso dell’anno appena concluso.

 

I futuri scenari che ci attendono in materia di energia sono poi stati al centro dell’intervento di Sergio Nicolini (Partner, Europe West Energy Sector Leader, EY Advisory). Dall’analisi effettuata è emersa la centralità dell’efficientamento energetico quale strumento per mitigare i rischi legati alla crisi, nonché la rinnovata attrattività dell’Italia nell’ambito dello sviluppo delle energie rinnovabili.

 

A seguire, Mattia Petrillo (Partner, Head of Energy and Efficiency Law, EY SLT) ci ha introdotto, con l’ausilio di casi concreti, ai concetti di Comunità Energetiche e PPA (Power Purchase Agreement), ovvero due fra i principali strumenti sempre più adottati nel mercato dell’energia e finalizzati a supportare la sostenibilità, sia in termini finanziari sia in termini ambientali.

 

La tavola rotonda, moderata da Stefano Colombo (CEO Stan2services), ha infine costituito un importante momento di confronto tra operatori e consumatori del mercato, col fine di individuare potenziali soluzioni che facciano convergere domanda e offerta.

Focus della discussione sono state altresì le soluzioni più innovative già fruibili dai consumatori per arginare il caro bollette e ridurre notevolmente l’impatto ambientale. Hanno partecipato alla discussione Alessandro Galasso (Marketing Director Electrification Italy, ABB) Andrea Barenghi (Head of Origination and Optimization Italy, Alpiq), Mario Mauri (Sales e Greentech Director, Sorgenia) e Salvatore Pinto (Presidente, Energia Libera).

 

Nelle conclusioni, è stata poi ribadita l’importanza degli investimenti previsti dal PNRR nell’ambito dell’efficientamento energetico, dell’approvvigionamento da fonti rinnovabili, digitalizzazione e smart mobility. Tali investimenti rappresentano, tanto per gli operatori e consumatori del mercato energetico quanto per il nostro sistema Paese, una grande opportunità di ripresa, risparmio, avanzamento tecnologico e riduzione del nostro impatto sul pianeta.

Con una rete di oltre 400 Soci, Swiss Chamber è impegnata da oltre un secolo nel favorire lo sviluppo e la crescita delle relazioni commerciali, industriali ed economiche tra i due Paesi offrendo un portfolio variegato di servizi: dal marketing integrato alla comunicazione, dalla consulenza fiscale a quella legale.

Gestisce il centro congressi Spazio Eventi al Centro Svizzero e ha realizzato e gestisce lo spazio espositivo ed eventi SWISS CORNER, location dal design innovativo e dal grande impatto visivo.

a cura della redazione

Written by giovanni47

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *