Anche quest’anno la pandemia ha messo dei paletti agli eventi ma il mondo dei vini made in Italy non si è fermato, continuando il suo “cammino” per offrire agli appassionati del buon bere il meglio della produzione del nostro Paese.

I punteggi, da 1 a 4 stelle, sono stati assegnati ai vini in concorso e, tra i selezionati, Fattoria Mantellassi, l’azienda maremmana di Magliano in Toscana ha conquistato a pieno titolo il palato della giuria.

Cinque le etichette che hanno raggiunto punteggi ragguardevoli, dalle 4 stelle di QUERCIOLAIA, alle tre stelle di VEGOIA, SCALANDRINO, MAGO DI 03 e LE SENTINELLE.

Un risultato importante che va a consolidare il successo di oltre 60 anni di attività.

QUERCIOLAIA, Alicante Doc 2017, recentemente premiato anche da James Suckling, una delle voci più autorevoli della critica enoica mondiale, riconferma dunque la sua eccellenza proprio con il massimo punteggio. Si tratta di uno dei primi vitigni impiantati da Fattoria Mantellassi nel 1977. E’ un vino di grande longevità e dalle straordinarie caratteristiche organolettiche. Deve il suo gusto caldo, austero, morbido e vellutato a una maturazione di tredici mesi in barrique e di alcuni mesi in bottiglia.

Tre stelle per VEGOIA che, come ultimo nato di casa Mantellassi, sta già dimostrando un futuro brillante. Doc Ansonica 2020, è considerato il vino della rinascita perché realizzato in un anno difficile. Un bianco fresco, aromatico, con caratteri fruttati e agrumati perfetto per la stagione estiva ma non solo.

Ed eccoci agli altri “tristellati”: Doc Vermentino SCALANDRINO 2020, Docg MAGO DI 03 2020 e Doc Riserva LE SENTINELLE 2017.

Il bianco SCALANDRINO è un vino da vitigno 100% della zona di origine. Viene vinificato attraverso una pressatura soffice e fermentato, maturato e affinato in botti di rovere francese e due mesi in bottiglia.

“Chicca” di Fattoria Mantellassi MAGO 03, un Morellino prodotto senza solfiti aggiunti. Da vitigno Sangiovese 100%, la sua origine è quella di Magliano in Toscana, in zona collinare e in terreno tufaceo calcareo. La vinificazione è tradizionale, in rosso, in vasche di acciaio inox. Imbottigliato giovane, anche la maturazione e l’affinamento avvengono in vasche di acciaio inox.

Riconfermata anche l’eccellenza della Riserva LE SENTINELLE 2017, una straordinaria etichetta che rappresenta la migliore espressione qualitativa del Morellino di Scansano di Fattoria Mantellassi. Rappresenta il top di gamma della produzione. In quantità limitata, prende il nome dalle colline da cui vengono raccolte le uve. Da Sangiovese 85% e Alicante 15%, ha una vinificazione tradizionale in rosso in piccole vasche con lunga macerazione. Maturazione e affinamento avvengono per 20 mesi in barrique di rovere francese e per alcuni mesi in bottiglia.

Tradizione, innovazione ma anche passione e grande professionalità sono valori irrinunciabili per Fattoria Mantellassi e questo nuovo successo lo conferma.

a cura della redazione

Written by giovanni47

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *