Una campagna valoriale, basata sull’impegno che da sempre Mielizia, unica filiera del miele in Italia, con oltre 600 apicoltori e 110.000 alveari, ha con la natura. Lo spot ha per protagonisti i bambini di oggi, la cosiddetta Generazione Alpha, e la loro voglia di verità, di risposte e di impegno al cambiamento. On air in prime time giovedì 14 ottobre sui canali Rai, Mediaset, Sky, La7 e Discovery.

“Voi grandi ci dite sempre di dire la verità. Eccola la verità. Dite che l’ambiente è importante, ma poi non fate niente. Niente per il pianeta. Niente per noi. Siamo piccoli ma non siamo invisibili, proprio come le api. Sapete che la maggior parte del cibo dipende da loro? Se le api sono in pericolo, noi siamo in pericolo.”

Questo il grido di protesta lanciato dalla Alpha Generation, rappresentata dai bambini dai 6 agli 11 anni, e raccontato nel nuovo spot Mielizia – marchio premium di miele italiano biologico e convenzionale sinonimo di biodiversità – in onda da giovedì 14, con lancio ufficiale esclusivamente negli spazi prime time, a sabato 30 ottobre nei formati 30” e 15” in tutte le fasce giornaliere in linea con il target, su tutte le principali emittenti tv.

Da anni la comunità scientifica e i media stanno lanciando un SOS: le api sono in pericolo. La minaccia mortale cui questi insetti stanno andando incontro coinvolge tutti noi, perché dalle api dipende più del 90% di tutte le piante selvatiche e circa l’80% delle colture alla base della alimentazione dell’umanità. Le api sono dunque fondamentali, vitali per l’ecosistema in cui viviamo.

Ecco il motivo per cui oggi l’ape è diventata un simbolo di consapevolezza nei confronti della protezione degli ecosistemi in pericolo. Molti usano questa immagine per comunicare soltanto una generale attenzione per l’ambiente. Mielizia invece prende una vera e propria posizione, assumendo un impegno attivo nei confronti dell’ecosistema. Come unica filiera del miele in Italia con oltre 600 apicoltori e 110.000 alveari, Mielizia ha l’autorevolezza per trasformarsi nell’icona simbolo della salvezza delle api.

Salvare le api e vivere in armonia con il pianeta è il tema che affronta lo spot della nuova campagna pubblicitaria Mielizia. Una campagna valoriale, basata sull’impegno che da sempre Mielizia ha con la natura. Lo spot ha per protagonisti i bambini di oggi, la cosiddetta Generazione Alpha, e la loro voglia di verità. Una verità che ci chiede risposte: sull’ambiente, il futuro delle api, la biodiversità. Ma soprattutto ci interroga sulle nostre responsabilità collettive.

Lo spot Mielizia si sviluppa in una collezione di estratti video inviati da tutto il mondo per associare singole voci e farle diventare un’unica protesta. Tanti tasselli di un mosaico che formano un quadro molto più grande. Un manifesto di protesta suddiviso in tante voci che, una dopo l’altra, come in una staffetta, si susseguono a formulare un unico discorso dal forte impatto emotivo. Lo spot è memorabile, perché la serietà delle parole che scaturisce dalle bocche dei piccoli protagonisti è spiazzante e fa riflettere. Il suo valore etico è quello di un grido d’allarme che non solo deve essere ascoltato, ma deve anche costituire un nuovo manifesto di pensiero e d’azione

I bambini sono come le api: preziosi, da proteggere, da difendere. E sono il nostro futuro, proprio come le api sono indispensabili alla sopravvivenza della biodiversità. Sono due mondi che si incontrano, perché è a partire dai bambini di oggi che si possono mettere le basi per un futuro migliore attraverso un agire sostenibile. Sempre insieme, per la difesa della biodiversità.

Un tema scottante e di grande attualità, come confermato dalla Survey “Alpha Generation e Sostenibilità”, realizzata da Tips Ricerche e commissionata da Mielizia, per indagare proprio l’orientamento dei bambini (6 – 11 anni) su questi temi, dalla quale è emerso che l’87% degli intervistati esprime allarme per lo stato di salute della Terra, ben il 31% è preoccupato per la situazione in cui versa il nostro Pianeta, mentre il 45% dichiara di volersi impegnare per cambiare le cose e ne va fiero. Il 71% considera l’inquinamento come il nemico numero uno e il 47% critica la condotta degli adulti rispetto ai temi ambientali. Non solo: il 91% è consapevole dell’importanza delle api per il benessere del Pianeta e di quanto siano fondamentali per l’impollinazione e la vita della maggior parte delle piante, e ben il 96% conosce almeno uno tra i diversi fattori che le mettono in pericolo

a cura della redazione

Written by giovanni47

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *