L’appuntamento da segnare in agenda è per il 26 e 27 novembre, data del debutto del primo Forum svizzero “Cultura e Salute – Alleanza per un futuro sostenibile” organizzato e promosso da IBSA Foundation per la ricerca scientifica e Città di Lugano, Divisione Cultura. Nato nell’ambito dell’omonimo progetto “Cultura e Salute” in corso, le due giornate di incontro avranno al centro del dibattito sia l’umanizzazione della cura e dei suoi spazi sia la presentazione di evidenze scientifiche e buone pratiche nazionali e internazionali sul tema.

 

L’obiettivo del Forum è promuovere un’efficace integrazione tra il mondo della cultura e quello della salute per poter migliorare la qualità della vita, il benessere delle persone e l’efficacia delle cure mediche, tramite una maggior diffusione dei temi di ricerca e l’attivazione di nuovi progetti.

 

“Grazie alla collaborazione con IBSA Foundation – oltre al corso dedicato a Cultura e Salute realizzato in collaborazione con l’Università della Svizzera italiana – abbiamo dato vita ad un appuntamento inedito, di respiro internazionale e nazionale, mirato a discutere ed evidenziare l’importanza del lato umano della cura e dello stretto legame che esiste con lo spazio in cui viene curata la persona” – commenta Roberto Badaracco, capo dicastero della Divisione Cultura della Città di Lugano.

 

“Il Forum non sarà solo l’occasione di presentazione risultati empirici e best practice condotte a Helsinki, Copenaghen e nel Regno Unito” ha dichiarato Luigi Di Corato, Direttore della Divisione Cultura della Città di Lugano “ma per far conoscere le esperienze di eccellenza già attive a Lugano e in Canton Ticino, un territorio particolarmente attivo che ha risposto con grande entusiasmo a questa importante iniziativa”.

 

“Le attività promosse da IBSA Foundation sono sempre mirate a supportare il connubio tra scienza, cultura e salute e abbiamo sentito l’esigenza di dare vita a un incontro che potesse far emergere quanto sia forte il legame tra questi ambiti, apparentemente mondi diversi e lontani, ma in realtà molto più interconnessi di quanto pensiamo. Il Forum che inauguriamo è un ulteriore passo avanti in questo nostro percorso, che speriamo di poter continuare dando spazio alle tante significative esperienze che vengono dal nostro stesso territorio” – dichiara Silvia Misiti, Direttore di IBSA Foundation for scientific research.

 

Il programma, che parte da approfondimenti sul tema degli spazi e della cura – non a caso la prima giornata verrà ospitata dal Teatro dell’Architettura di Mendrisio, parte dell’Accademia di Architettura dell’Università della Svizzera italiana – darà poi spazio, nella seconda giornata, a buone pratiche e casi di studio, anche alle luce delle evidenze scientifiche che sono stati capaci di determinare. Nella cornice del LAC – Lugano Arte e Cultura si discuterà dell’importanza della validazione dei risultati raccolti e saranno protagonisti i cinque progetti selezionati attraverso una specifica Call for Case studies: operatori ed esperti del tema sono stati invitati a sottoporre esperienze e progetti innovativi sviluppati e il Canton Ticino ha risposto in modo significativo, candidando progetti che si sono distinti mostrando il supporto di metodologie innovative alla base di risultati scientifici definiti. Tre di questi progetti verranno premiati con un premio di 2.000 franchi ciascuno, ma sarà anche l’occasione di presentare due significative attività sperimentali appena avviate e di sicuro successo.

 

Il Forum svizzero si inserisce nel quadro più ampio di Cultura e Salute, il progetto avviato nel 2020 volto a facilitare l’approccio alle arti e alla cultura come strumenti per la promozione della salute e di supporto ai percorsi di cura. Cultura e Salute è anche un corso di studi accademici, il primo in Svizzera, avviato lo scorso ottobre presso la Facoltà di Scienze biomediche dell’USI per indagare i benefici che intercorrono tra il ‘vivere’ la cultura e lo stato di salute della persona, approfondendo il ruolo che l’arte e la partecipazione culturale in generale hanno per il benessere mentale e fisico della persona e della collettività e ancora in corso.

 

Il Forum “Cultura e Salute – Alleanza per un futuro sostenibile” è gratuito e si terrà in lingua italiana e inglese, con servizio di traduzione simultanea. Per iscriversi e consultare il programma completo collegarsi al sito: https://www.ibsafoundation.org/it/progetti/cultura-e-salute/forum-alleanza-futuro-sostenibile.

 

a cura della redazione

Written by giovanni47

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *