Il Team Geca ha concluso con successo la Dakar Rally 2022, la competizione internazionale di Rally Cross-Country che si è tenuta dal 1° al 14 gennaio in Arabia Saudita. A bordo di un Nissan
Patrol GR 1999, il pilota Gian Paolo Cavagna, proprietario di Geca, e il navigatore Gianni Pelizzola hanno attraversato oltre 8000 km di deserto rendendosi protagonisti di una spettacolare
performance.

Dopo una difficile prima settimana, il Team Geca è passato dall’84esimo posto al 49esimo posto finale, classificandosi per ben 4 tappe primo tra gli italiani in gara nella Dakar Classic – la categoria
scelta dal Team Geca, introdotta quest’anno e riservata alle vetture da Rally precedenti al 2000 per omaggiare i veicoli pionieri del Cross-Country.

Con all’attivo ben 14 Mille Miglia e 3 Rally di Montecarlo, Gian Paolo Cavagna, con il navigatore Gianni Pelizzola e il meccanico Tiziano Coccoli della XP Motor che li ha seguiti in gara, ha
condotto il team Geca a superare ampiamente le aspettative, dall’obiettivo primario di completare di tutte le tappe fino a dare battaglia e offrire una valida competizione alla griglia internazionale.

Il Team Geca si è avvalso dell’assistenza e del supporto logistico della scuderia Tecnosport Rally di Como, storico Team Rally Raid italiano ex Nissan ufficiale, già campione del mondo FIA Cross
Country classe T2 nel 2008.

Una storia ad alta velocità insomma, nata da un’idea ardita ma consapevole, che ha trasformato un progetto in una sfida impegnativa e vincente tra le dune e le montagne dell’Arabia Saudita.
Dopo il traguardo e i festeggiamenti il Team Geca si prepara ad affrontare una nuova sfida, la Dakar 2023.

a cura della redazione

Written by giovanni47

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.