Non solo classi di avvicinamento al vino, ma anche un’ampia rosa di corsi di approfondimento.

Un approccio continuo alla formazione, quello di ONAV – Organizzazione Nazionale Assaggiatori di Vino, che inizia il 2024 con una nuova serie di seminari enologici rivolti agli appassionati in collaborazione con l’Università di Torino, Dipartimento di Scienze Agrarie, Forestali e Alimentari (UniTO DISAFA).

Dopo le esperienze con il Prof. Fregoni (2021), la Prof.ssa Lambri (2022) e la Dr.ssa Alessandra Biondi Bartolini (2023), si rinnova quindi l’impegno di ONAV Nazionale nell’educazione al mondo del vino e dell’enologia attraverso un linguaggio preciso ma al tempo stesso comprensibile a tutti gli appassionati.

Dal 9 febbraio al 6 dicembre 2024, per 10 venerdì a partire dalle 20:30, docenti e ricercatori di fama nazionale condurranno gli appassionati per mano alla scoperta delle novità scientifiche del mondo del vino con webinar tematici.

 

“La formazione continua è da sempre nel DNA di ONAV, ma è proprio questa spinta all’educazione, anche agli aspetti meno noti del mondo del vino, a differenziarci” afferma il prof. Vincenzo Gerbi, presidente del Consiglio Scientifico di ONAV. “Per noi è fondamentale stimolare la curiosità e il senso critico dei nostri soci, così che possano crescere nelle loro capacità di comprensione e valutazione dei vini per un consumo consapevole.”

 

Le lezioni sono aperte a tutti i tesserati 2024. Per i non soci è possibile partecipare previo pagamento della quota associativa di Eur 80,00; per i soci JUNIOR (nati tra il 2001 e il 2006) la quota associativa è di Eur 50,00.

 

È possibile acquistare l’intero pacchetto (10 lezioni) o le singole lezioni.

Per prenotare il pacchetto (calendarizzato in EVENTI di ONAV Nazionale, in data 9/02) https://onav.it/eventi/pacchetto-ilprogressoenologico

Per prenotare le singole lezioni (le lezioni sono calendarizzate in EVENTI di ONAV Nazionale nelle rispettive date) https://onav.it/eventi/lez1-ilprogressoenologico

a cura della redazione

seguiteci anche con like su Instagram, nome utente: gio.vanni.acerbi

Written by giovanni47

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *