In questa prima release, grande spazio ai prodotti e servizi offerti.

La piattaforma, oggetto di un aggiornamento continuo sulle iniziative e i prodotti del primo soggetto nazionale totalmente integrato nella filiera agroindustriale, permette di scoprire i contatti dell’agenzia CAI più vicina grazie ad un meccanismo di auto-localizzazione.

La grande casa degli agricoltori italiani si presenta anche sul web.


È online il portale corporate di CAI, Consorzi Agrari d’Italia, l’hub strategico nazionale ideato per garantire alle aziende agricole assistenza completa in ogni fase, risparmi sui costi di gestione, prodotti e servizi per pianificare un futuro importante e per valorizzare le produzioni simbolo del Made in Italy.
Il sito, che presenta il progetto CAI è ricco di dati e informazioni sulle attività del primosoggetto nazionale integrato nella filiera agroindustriale, è consultabile su tutti i tipi di dispositivi e, grazie all’implementazione di tecnologie responsive e all’ottimizzazione degli elementi editoriali e grafici, la navigazione risulta semplice e fluida.
In questa prima release, necessaria per dare slancio ai primi mesi di attività dei Consorzi Agrari d’Italia, il focus è dedicato ai prodotti e servizi offerti da CAI.
Il nuovo portale riporta inoltre i contatti a cui rivolgersi per ricevere assistenza rapida e adeguata. In tal senso, gli utenti potranno rivolgersi ai propri referenti in maniera facile e diretta completando l’apposito form, in base al prodotto o al servizio d’interesse.
Nell’ottica di una massima vicinanza all’utente, nella sezione “Sedi e Agenzie” è possibile scoprire, in base alla propria localizzazione, i contatti dell’agenzia CAI più vicina: in Italia ad oggi se ne contano più di 180, dall’Emilia-Romagna alla Puglia.
Un modo innovativo e sicuro per consentire agli utenti di sfruttare facilmente i servizi e prodotti offerti.
Il nuovo portale di CAI rappresenterà una piattaforma digitale in costante aggiornamento: il sito verrà presto arricchito con nuove sezioni dedicate ai soci e agli agricoltori, saranno inseriti focus specifici dedicati alle notizie, alle comunicazioni e alle best practice per favorire la più completa apertura e trasparenza verso tutti gli stakeholders che guardano a CAI come punto di riferimento imprescindibile per il rilancio dell’agricoltura italiana.

A proposito di CAI – Consorzi Agrari d’Italia

CAI è il primo soggetto nazionale totalmente integrato che unisce la competenza e la capacità di valorizzazione dei prodotti nelle filiere strategiche del primo gruppo agro-industriale italiano, BF SPA con le reti territoriali dei consorzi coinvolti. Grazie a questo progetto, gli agricoltori diventano protagonisti di un nuovo modello di sviluppo, basato sull’innovazione e sulla sostenibilità.
Il progetto poggia su una rete che produce oltre 407 milioni di ricavi annui e conta più di 11 mila soci agendo come un vero e proprio “hub” per il collocamento delle grandi produzioni.
Ad oggi fanno parte di CAI: BF spa, Consorzio dell’Emilia, Consorzio del Tirreno, Consorzio Centro Sud e Consorzio Adriatico.
CAI supporta le aziende agricole in tutto il territorio nazionale con un percorso di crescita basato su una razionalizzazione che nel medio periodo riduce i costi dei mezzi di produzione, un’assistenza tecnica completa, una vasta rete di prodotti e servizi, l’innovazione e la valorizzazione dei prodotti simbolo del Made in Italy, promuovendo accordi di filiera in grado di valorizzare sui mercati il lavoro giornaliero dei produttori e garantire qualità al consumatore.

a cura della redazione

Written by giovanni47

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *