Air Astana ha introdotto il servizio MyPress Digital Media, che consente ai passeggeri di scaricare, direttamente da https://airastana.com/global/en-us/Experience-Air-Astana/MyPress, un gran numero di contenuti sui loro dispositivi personali, da oltre 1.000 testate in 20 lingue diverse, prima o dopo il volo.

Aigerim Zhambyl, Project Manager di Air Astana ha dichiarato:“Durante il periodo di pandemia, il nuovo servizio MyPress è particolarmente importante, poiché aiuta a ridurre il rischio di diffusione del coronavirus. Grazie alla partnership con Media Carrier, sono moltissimi i giornali e le riviste regolarmente aggiornati e disponibili per la lettura direttamente dai dispositivi personali. Il nuovo servizio ridurrà anche il consumo di carta e carburante, oltre ad ottimizzare i preparativi pre-volo.”

A proposito di Media Carrier

Media Carrier Gmb H, MELO Group, è specializzata nel marketing e nella distribuzione di contenuti digitali. I servizi dell’azienda sono utilizzati in aviazione, hotel, centri fitness e cliniche.

A proposito di Air Astana

Air Astana, la compagnia di bandiera del Kazakistan, opera voli nazionali e internazionali dagli hub di Nur-Sultan (NQZ) e Almaty (ALA). La compagnia ha iniziato le operazioni nel 2002. La flotta di Air Astana è composta da aeromobili Boeing, Embraer e Airbus.

Air Astana è stata la prima compagnia, tra quelle russe, del Commonwealth degli Stati indipendenti (CIS) e dell’Europa orientale, a ricevere la prestigiosa classificazione a 4 stelle da Skytrax ai World Airline Awards 2012 ed è stata anche nominata “La migliore compagnia aerea in Asia centrale e India” nello stesso anno. Entrambi i risultati sono stati ripetuti nel 2013-2019. Air Astana è stata premiata ai TripAdvisor Travellers’ Choice Awards negli ultimi tre anni nelle categorie “Vettore regionale in Asia” e “Comfort per i passeggeri”. La compagnia aerea ottiene 5 stelle all’APEX 2019 nella categoria “Major Regional Airlines”.

Air Astana è una joint venture tra il fondo patrimoniale nazionale del Kazakistan, Samruk Kazyna, e BAE Systems, con quote rispettivamente del 51% e del 49%.

a cura della redazione

Written by giovanni47

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *