IKEA Italia Retail annuncia la nomina di Cristina Broch a Country Communication Manager, con il compito di guidare la funzione che all’interno dell’azienda si occupa di gestire le relazioni con i pubblici esterni ed interni. Broch riporterà ad Asunta Enrile, Country Retail Manager & CSO di IKEA Italia Retail.

Cristina Broch vanta una significativa esperienza professionale maturata a livello nazionale ed internazionale nell’ambito della comunicazione e degli affari istituzionali ed entra in IKEA Italia dopo una lunga carriera in Coca-Cola, dove ha ricoperto da ultimo la carica di Direttore Comunicazione e Pubblic Affairs per Coca-Cola Italia, implementando strategie volte a proteggere e accrescere la reputazione dell’azienda in Italia.

“Sono felice di entrare a far parte di una realtà come IKEA, guidata da una visione che pone al centro il rispetto per le persone e per il pianeta e che ha fatto del brand activism il suo tratto distintivo.

Metterò a disposizione la mia esperienza per valorizzare al meglio l’identità e i valori del brand, rafforzando il dialogo con gli stakeholder interni ed esterni all’azienda” dichiara Cristina Broch.

Durante l’ultimo ruolo in Coca-Cola Italia, Broch è stata anche Vice-Presidente con delega alla comunicazione e agli studi di settore di Assobibe, l’associazione nazionale di categoria che, nel sistema Confindustria, rappresenta le imprese che producono e vendono bevande analcoliche in
Italia.

In precedenza, ha ricoperto il ruolo di Head of Brand PR & Social Media in Coca-Cola Germania e prima ancora quello di Communication & Public Affairs Manager per il Padiglione Coca-Cola a Expo Milano 2015, ruolo affidatole dopo un’esperienza all’interno del team Public Affairs &
Communication in Coca-Cola Italia.

Cristina Broch ha iniziato il suo percorso lavorativo in un’agenzia di comunicazione del gruppo WPP a Ginevra e, prima ancora, nel gruppo bancario UBS a Zurigo.

a cura della redazione

Written by giovanni47

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *