L’iconico vino dell’azienda di Santo Stefano di Valdobbiadene si è aggiudicato il più alto premio della sua categoria nell’ambito di “Enoconegliano”, il 23° concorso enologico regionale che seleziona i migliori vini veneti

Prosegue un 2021 ricco di soddisfazioni per l’azienda veneta Le Colture, sita a Santo Stefano di Valdobbiadene nel cuore delle colline del Prosecco patrimonio Unesco, che ha salire sul gradino più alto del podio il suo Valdobbiadene Prosecco Superiore di Cartizze Docg nel contesto del concorso “Enoconegliano”.

L’iconico vino dell’azienda si è infatti visto aggiudicare la Dama d’Oro, il più alto premio nella categoria “Vini spumanti con rifermentazione in autoclave (metodo Martinotti)” in occasione del 23° concorso enologico regionale che si è concluso venerdì 16 luglio 2021. “Siamo orgogliosi di veder premiato un vino per noi così importante nel segno della continuità qualitativa che ci stiamo impegnando a portare avanti giorno dopo giorno– racconta Cesare Ruggeri, titolare dell’azienda insieme ai figli Alberto, Veronica e Silvia.

“Il riconoscimento al nostro Valdobbiadene Prosecco Superiore di Cartizze rappresenta per noi un’importante conferma e ci rende particolarmente soddisfatti dato il prestigioso contesto che il concorso Enoconegliano rappresenta oggi per la nostra zona. Siamo entusiasti all’idea che anche la giuria del concorso abbia apprezzato il nostro vino che nasce in un luogo meraviglioso, una collina fitta di vigneti considerata come il cuore della denominazione.

È qui che la glera raggiunge la migliore maturazione possibile portando a vini profondi, sfaccettati, freschi che il nostro Valdobbiadene Prosecco Superiore di Cartizze incarna perfettamente.”

In quanto vincitore della Dama d’Oro, il Valdobbiadene Prosecco Superiore di Cartizze de Le Colture verrà degustato in occasione della manifestazione “Veneto Wine Stars – Enoconegliano 2021 che si terrà presso l’ex Convento San Francesco a Conegliano nei giorni 24, 25 e 26 settembre 2021 durante la quale verranno proclamati di tutti i vini vincitori. Il Concorso, riservato solo ai vini a denominazione di origine e a indicazione geografica tipica e ai vini spumanti a denominazione di origine e vini spumanti di qualità prodotti nella regione Veneto, nasce dalla volontà dell’Associazione Dama Castellana di Conegliano di far conoscere al consumatore la migliore produzione enologica regionale e stimolare le aziende vitivinicole per il miglioramento della qualità dei prodotti.

La selezione è stata curata da una giuria divisa in cinque commissioni ognuna composta da 4 enologi e da un giornalista hanno valutato in due giorni di lavori 493 campioni presentati da 169 aziende in rappresentanze delle province di Belluno, Padova, Treviso, Venezia, Verona e Vicenza.

a cura della redazione

Written by giovanni47

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *