“Ribelli – personaggi e storie della Paralimpiade” in edicola domani, gratuitamente, con Corriere della Sera, in occasione della cerimonia di apertura dei Giochi Paralimpici di Tokyo.

Il libro, curato da Claudio Arrigoni e con la prefazione di Elisabetta Soglio, rappresenta un’importante tappa del cammino di Buone Notizie, l’inserto di Corriere della Sera che valorizza le buone pratiche e le storie di chi non si arrende.

E Ribelli celebra proprio la vita di campioni che combattono da sempre contro la disabilità, gli stereotipi e i luoghi comuni, riuscendo ad affermarsi e a spingersi oltre quelli che sono considerati i loro limiti.

Il libro, aperto con un omaggio ad Alex Zanardi, raccoglie le storie degli sportivi più rappresentativi della delegazione italiana, dal nuotatore Simone Barlaam alla sprinter Martina Caironi, dai portabandiera Federico Morlacchi e Bebe Vio a Oney Tapia e altri volti meno noti, ma con storie ugualmente significative: esempi di forza, coraggio, determinazione.

Nelle 64 pagine, anche cenni di storia del movimento paralimpico e dei fuoriclasse internazionali che l’hanno fatto crescere; la descrizione dei 22 sport che compongono il programma paralimpico; la classificazione degli atleti e un’utilissima appendice dedicata al linguaggio più corretto e rispettoso da usare quando si parla di persone con disabilità.

a cura della redazione

Written by giovanni47

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *