Lo spazio di 250 mq, inaugurato oggi presso la sede centrale di Haier Europe a Brugherio (MB), ospita il gruppo multidisciplinare e multiculturale guidato da Federico Ferretti.
Il Milan Experience Design Center (MED) si aggiunge all’Haier Global Design Network, un team di progettazione tra i più premiati al mondo con 240 membri a livello mondiale e in otto sedi.

 

17 persone di 6 nazionalità diverse e con un’età media di 30 anni, articolate in tre discipline di specializzazione (experience strategy, experience interaction, product experience), da oggi ospitate in uno spazio di 250 metri quadri dal concept innovativo presso l’HQ di Brugherio di Haier Europe.

È la fotografia del Milan Experience Design Center di Haier, creato alla fine del 2020 e sincronizzato ai team di brand e IoT, con l’obiettivo di estendere e integrare il tradizionale approccio incentrato sul prodotto a una progettazione in grado di sfruttare la connettività, i dati e le informazioni sui consumatori per migliorare costantemente l’esperienza d’uso e creare ecosistemi di prodotti domestici per i brand Candy, Hoover ed Haier.

Parte del pluripremiato Haier Global Design Network – che conta 240 membri e 8 sedi tra Cina (Qingdao e Shanghai) e resto del mondo (Europa, Stati Uniti, Giappone, Corea del Sud, India e
Nuova Zelanda) per servire regioni e segmenti di mercato specifici – MED intende beneficiare del ricco ecosistema locale nella moda, nel design, nell’architettura e nell’arredamento della casa,
al fine di decodificarne le tendenze e riflettere l’intero spettro della diversità culturale e progettuale europea, che ha un’importanza inestimabile per l’intera rete globale di design di Haier.

Dal design industriale all’interaction design, il Milan Experience Design Center adotta e abbraccia l’approccio innovativo, micro-imprenditoriale e dinamico di Haier, che a partire dalla mission “Zero Distance to Consumers” ha creato ecosistema IOT win-win ed integrato, in grado di tradurre in realtà il concetto di Smart Home e di portare il concetto di Internet of Things a un nuovo
livello: l’Internet of Beings.

Valori e principi che si traducono nell’ideazione e nel concept dello spazio fisico di MED, suddiviso in due macroaree: lo Shared Space (con tavoli da lavoro condivisi fra i vari teams, per
facilitare la collaborazione e incentivare la creatività e la condivisione di idee) e i Focus Space, ovvero aree dedicate a progetti o attività specifiche, tra cui l’area interview& testing, il light model shop, la VR Room, e l’area “Design thinking”, altro spazio di brainstorming cross-funzionale.

Spina dorsale e iconica dello spazio riservato al MED sono la CMF (Colour, Material and Finish) Library, che funge da archivio e da area di ispirazione e consultazione, e la “Living Prototype
Kitchen”, la riproduzione di uno scenario domestico in cui prodotti e modelli possono essere pensati, progettati e visualizzati direttamente nel contesto a cui sono destinati.

“Da luogo di lavoro a spazio inclusivo e di condivisione, dai prodotti agli scenari esperienziali, da progettisti specializzati ad un gruppo multidisciplinare e globalmente connesso: sono queste le
premesse da cui nasce il MED” sottolinea Federico Ferretti, Head of Milan Experience Design Center di Haier. “Abbiamo pensato questi uffici e i team di lavoro partendo dall’obiettivo che ci
poniamo: evolvere il concetto di ‘progettare per’ verso il ‘progettare con’, disegnando e facilitando l’intera relazione con il consumatore per farlo diventare co-autore dei nostri ecosistemi di prodotti e di servizi.”

A proposito di Haier Europe

Haier Europe è parte di Haier Smart Home, l’azienda n. 1 a livello globale nel settore degli elettrodomestici e rientra tra le 500 aziende di Fortune Global. Quotata alla Borsa di Shanghai, Francoforte e Hong Kong (600690.SH, 690D.DE and 06690.HK)) , Haier Smart Home è presente in tutti e 5 i continenti con 25 parchi industriali, 14 centri di ricerca e sviluppo e circa 100.000 dipendenti.

L’azienda ha raggiunto un fatturato di circa 26,5 miliardi di euro nel 2020 con vendita a livello globale in più di 160 paesi. La visione di Haier è quella di diventare il leader globale nell’IoT con soluzioni intelligenti per la casa. Haier Smart Home è la prima azienda cinese ad entrare nel mercato D-Share Market e quotata alla Borsa di Francoforte nel 2018 con l’obiettivo di promuovere il marchio e sostenere la crescita del business a livello internazionale e in Europa, dove l’azienda commercializza prodotti a marchio Candy, Hoover, Haier, Rosières, GE Appliances e Fisher&Paykel. Haier Europe ha sede a Brugherio (MB), Italia.

a cura della redazione

Written by giovanni47

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *