Un viaggio attraverso un sentimento oscuro e un’inconfessabile sfumatura di amore, una difficile sfida interpretativa per il talento di una delle più apprezzate attrici italiane. Sabato 11 e domenica 12 dicembre, Federica Fracassi riporta a Milano, sul palco di AltaLuceTeatro in Alzaia Naviglio Grande 190, Eva (1912-1945), secondo episodio del progetto Innamorate Dello Spavento, trilogia sulle figure femminili della vita del Führer firmata da Massimo Sgorbani, una produzione Teatro i.

 

Si può amare veramente un mostro, fino a scegliere di condividere con lui il più tragico degli epiloghi? Nello spettacolo, diretto da Renzo Martinelli per Teatro i, la risposta a questa domanda, ammesso che ne possa esistere una, viene inseguita indagando i sentimenti discordanti di un’anima femminile, quella di Eva Braun, negli ultimi giorni del Terzo Reich.

 

Solitudine, devozione, paura, fedeltà, fragilità e passione sono gli ingredienti di questa immersione nella complessità umana che, scivolando dalle cupe stanze di un bunker assediato fino alle inaspettate immagini di Via Col Vento, cattura empaticamente il pubblico, accompagnandolo in una mai scontata immersione emotiva, tanto feroce quanto poetica.

 

Un ritorno imperdibile perché in qualche modo unico. EVA (1912-1945), infatti, più che un semplice spettacolo è un continuo work in progress, che tappa dopo tappa si è vestito di molteplici versioni differenti, realizzate ad hoc per i luoghi ospitanti, senza mai smettere di sorprendere e sedurre gli spettatori

 

EVA (1912-1945)

da: Innamorate Dello Spavento di Massimo Sgorbani regia: Renzo Martinelli

con: Federica Fracassi

drammaturgia: Francesca Garolla luci: Mattia De Pace audio e video: Fabio Cinicola

produzione: Teatro i con il sostegno di NEXT – Laboratorio delle idee per la produzione e la distribuzione dello spettacolo dal vivo lombardo

 

La fine della guerra, la fine di Hitler. Eva, sola in scena, aspetta questa fine. Eva è una donna che sta per morire ed è una donna innamorata. Innamorata di Hitler, fedele al suo amore fino all’ultimo istante. Eppure, da questo infinito amore, al di là del bene e del male, affiora la paura. Paura dell’abbandono, paura dello strapotere dell’amato, paura dell’amore stesso e di quello che l’amore può chiedere. Innamorate Dello Spavento è un progetto di Teatro i in cui l’autore Massimo Sgorbani cattura le voci di alcune donne legate al Führer che precipitano inarrestabili verso la fine del Reich. Tra il 29 aprile e il 1° maggio del 1945, nel bunker sotterraneo del Palazzo della Cancelleria di Berlino, alcuni dei principali rappresentanti del partito nazionalsocialista si suicidano. Poche ore prima Hitler sposa Eva Braun. Poche ore dopo Hitler e signora si uccidono con le fiale testate sul pastore tedesco del Führer, Blondi, il primo a morire. Poche ore dopo Magda Goebbels somministra le fiale ai sei figli addormentati. Ancora poche ore, e anche Magda e il marito si avvelenano con le stesse fiale.

 

*Salvo differenti indicazioni, gli spettacoli andranno abitualmente in scena alle ore 20.30

 

Biglietti:

Intero 15€ – Ridotto 12€

+2€ Tessera Associativa

Prenotazione obbligatoria

 

 

AltaLuceTeatro

AltaLuceTeatro nasce nel 2012 come spazio teatrale, scuola di teatro e compagnia, al numero 190 dell’Alzaia Naviglio Grande a Milano, poco oltre la storica chiesa di San Cristoforo. Da allora propone corsi di teatro per adulti e bambini, produce spettacoli propri e ospita in stagione artisti noti su scala nazionale (solo per citarne alcuni, Danio Manfredini, Mariangela Gualtieri, Federica Fracassi, Fanny Alexander, César Brie, Corrado D’Elia). Il nome si ispira alla punta Alta Luce in Val di Gressoney, meraviglioso punto panoramico a 3165 metri, luogo emotivamente forte e ricco di storie, esattamente come vuole essere AltaLuceTeatro, proponendo un modello teatrale che ha molto in comune con la montagna: proprio come nel cammino, a teatro ci si scopre e si scopre passo dopo passo e la fatica viene sempre ricompensata dalle magnifiche viste in cui ci si trova immersi. AltaLuceTeatro nasce nell’idea di emozionare e coinvolgere, puntando sulla verità del teatro e della vita. Intende far avvicinare al teatro anche persone tradizionalmente più lontane da questa forma d’arte e mescolarle con chi al teatro è già affezionato. AltaLuceTeatro desidera essere crogiolo di esperienze, di incontri, di teatro e di vita.

www.altaluceteatro.com

 

Innamorate Dello Spavento

Innamorate Dello Spavento si compone di tre testi distinti che Teatro i affronta con la regia di Renzo Martinelli e l’interpretazione di Federica Fracassi. Il primo, Blondi, è stato prodotto dal Piccolo Teatro di Milano nella stagione 2012‐2013 ed è stato nuovamente in scena sul medesimo palco lo scorso maggio. La seconda parte, Eva (1912-1945), uno spettacolo in site specific le cui tappe hanno portato a molteplici versioni realizzate ad hoc per i luoghi ospitanti, dà voce all’omonima protagonista, Eva Braun che, precipitando ignara verso il suicidio, intreccia la sua storia con quella di Rossella O’Hara, protagonista di Via Col Vento, il suo film preferito. Infine, la terza parte, che vede in scena Magda Goebbels e lo stesso Führer, che ha debuttato nell’ottobre 2014 presso Teatro i.

a cura della redazione

Written by giovanni47

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *