Dai centri estivi alla consegna della spesa a casa, passando per l’assistenza domiciliare e i tour culturali nelle città: è il welfare “on demand” disponibile in Italia con la piattaforma welfareX®.

Il servizio, che integra welfare territoriale, pubblico e aziendale, è stato ideato nel 2020 da CGMoving, realtà nata dall’esperienza congiunta di CGM – Consorzio Nazionale della Cooperazione sociale Gino Mattarelli e Moving, una società che si occupa di digital transformation.

“Oggi – dichiara Stefano Granata, presidente del Consiglio di amministrazione di CGMoving – la possibilità di accedere a servizi di welfare in modo semplice, veloce ed efficiente, deve spesso fare i conti con complicanze molteplici. welfareX® mira invece a sbrogliare la burocrazia in due modi: grazie ad una rete di Welfare Manager che copre gran parte del territorio nazionale e facendo leva su un sistema di 18 piattaforme territoriali, nate durante la pandemia per aiutare le famiglie in un momento difficile”.

welfareX® è oggi un alleato comodo e performante per tutti coloro che spesso faticano a orientarsi nella ricerca dei servizi desiderati e che, una volta individuati, restano interdetti da tempi dilatati e costi eccessivi.

In soli due anni questo sistema di welfare “on demand” ha contribuito ad accorciare sensibilmente la distanza tra i cittadini ed una serie di servizi essenziali, soprattutto grazie alla vicinanza fisica dei Welfare Manager – oggi 60 a livello nazionale – e ad un sistema di intelligenza artificiale presente in piattaforma: l’utente, infatti, viene orientato in modo semplice ed intuitivo verso gli strumenti più utili per fornire risposta al suo caso concreto, risparmiando risorse di tempo e denaro.

Chi accede all’ecosistema del welfare “on demand” può fare affidamento su un’assistenza globale, che va – ad esempio – dalla gestione dei carichi di cura a quelli della casa, fino al benessere dei figli. Sempre alla voce servizi spiccano quelli inerenti i centri estivi, la conciliazione e il supporto alla genitorialità, il sostegno scolastico per tutti i gradi (anche per i disturbi dell’apprendimento) e l’assistenza domiciliare da parte di professionisti.

A questo devono aggiungersi le offerte dal tenore turistico e culturale, come i pacchetti viaggio ed i tour tematici.

Attenzione viene rivolta anche nei confronti dei più piccoli, con laboratori dedicati per i bambini. Intuitivo anche il canale di erogazione dei servizi: l’utente può selezionarli per tipologia, territori, categoria di utenti o età.

Per conoscere il mondo welfareX® o accedere ai servizi bastano davvero pochi click: https://welfarex.it/x/

a cura della redazione

Written by giovanni47

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.