Milano sempre in movimento, Milano che non si ferma mai così come le Donne del Vino della Lombardia che in occasione della 5ª edizione della Milano Wine Week, la settimana milanese del vino, ripropone una degustazione a scopo benefico a favore della Fondazione Istituto dei Ciechi di Milano Onlus.

Il 13 ottobre vietato prendere impegni perché nel Palazzo Storico di via Vivaio andrà in scena “Magia ed eleganza del Pinot Nero: l’Oltrepò Pavese si svela…”.

Dolci colline, a due passi da Milano, con distese di vigneti a perdita d’occhio: questo è l’Oltrepò Pavese, un territorio da sempre vocato alla produzione di vino per le sue caratteristiche.

Proprio in Oltrepò il Pinot Nero, conosciuto anche come l’enfant terrible dei vitigni, trova la sua terra di
elezione.

Un vitigno che regala un’uva che è certamente fra le più difficili da coltivare e da vinificare, richiede, infatti, un terroir ben specifico per esprimersi al meglio, ma anche un attento lavoro sia da parte dell’agronomo che dell’enologo.

Ottavia Giorgi di Vistarino, vicepresidente del Consorzio Tutela Vini Oltrepò Pavese e presidente della Frp Vino di Confagricoltura Lombardia, ci introdurrà in questo territorio unico dove il Pinot Noir riesce ad esprimere le sue grandi potenzialità e la sua doppia anima: quella della elegante bollicina Metodo Classico e quella aristocratica della vinificazione in rosso.

La bellissima Sala Barozzi ospiterà la degustazione e le note dell’antico organo Balbiani Vegezzi- Bossi suonate dal Maestro Compositore Francesco Ferrario allieteranno la soirée.

Sei calici di questo grande vino saranno i veri protagonisti della serata, le produttrici, presenti in sala, ci faranno partecipi del batticuore e dell’umore nero che le accompagna durante le fasi di vinificazione.

Un’ occasione unica per poter degustare 6 espressioni di Pinot Nero, vitigno storico di un territorio che sempre più fa parlare di sé per la qualità e l’eleganza dei suoi vini.

Ricordiamo che l’incasso della serata sarà devoluto alla Fondazione Istituto dei Ciechi di Milano Onlus, che si prende cura di centinaia di allievi non vedenti e ipovedenti frequentanti le scuole della Lombardia e del Piemonte.

Vi aspettiamo numerosi perché va ricordato che fare del bene fa bene e ancora di più con un calice di Pinot Nero in mano.

Si ringrazia: Fondazione Istituto dei Ciechi di Milano Onlus per ospitare l’evento, ONAV Milano per il servizio dei vini, le produttrici delle Donne del Vino della Lombardia per i vini offerti e Silvia Cannizzaro per il Rinfresco finale.

Per informazioni e prenotazioni si può contattare le Donne del Vino della Lombardia mandando una mail a camilla.guiggi@gmail.com o chiamando il 347- 0402073

a cura della redazione

Written by giovanni47

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.