Bacchette alla mano, il Sushi Day è alle porte! Per tutti gli amanti del piatto giapponese più famoso al mondo, il 18 giugno si celebra la Giornata Internazionale del Sushi, istituita nel 2009. Il sushi, un piatto goloso e, allo stesso tempo, leggero ed equilibrato, è diventato sempre più popolare nel Bel Paese, tanto da entrare a far parte della dieta alimentare di numerosi italiani.

Quale migliore occasione, allora, se non il Sushi Day per gustare questo piatto al meglio e, perché no, provare a prepararlo nella cucina di casa?

Una giornata che HAPO – Hellenic Aquaculture Producers Organization – il principale ente promotore dell’acquacoltura greca e creatore del marchio collettivo Fish from Greece, ha deciso di celebrare con due ricette a tema: il Sushi Roll e il Sushi Burger, entrambe preparate con branzino, due versioni dall’animo mediterraneo della chef Dimitra Panagiotopoulou.

Grazie ai suoi ingredienti combinabili, il sushi è infatti un piatto che si presta a innumerevoli sperimentazioni e a fusion con elementi e specialità di altre cucine per soddisfare tutti i palati.

Le ricette consigliate da Fish from Greece per la Giornata Internazionale del Sushi offrono originali suggerimenti per la preparazione di un piatto unico bilanciato e dal buon apporto energetico, in grado di fornire i principali macronutrienti, tipici del sushi – nella sua forma basica e a seconda della combinazione scelta – grazie alla presenza dei carboidrati e degli zuccheri complessi del riso, delle proteine del pesce o, ancora, di uova o fibre vegetali.

Un consumo regolare di pesce fresco e di qualità è sempre consigliato per chi vuole seguire una dieta sana, bilanciata, ricca di benefici per il cervello e per tutto il corpo, grazie all’apporto di acidi grassi essenziali Omega3 – toccasana per la memoria – così come di proteine, vitamine e minerali.

Il pesce fresco d’acquacoltura greca “targato” Fish from Greece comprende cinque differenti specie: l’orata, il branzino, l’ombrina boccadoro, il pagro maggiore e la ricciola, prodotti di eccellenza che portano sulla tavola degli italiani tutta la ricchezza, la diversità e la purezza provenienti da un ecosistema ideale per l’allevamento di pesce fresco e sano – i trasparenti mari della Grecia.

I pesci freschi Fish from Greece raggiungono i diversi mercati in modo rapido e sicuro, mantenendo inalterati il loro gusto unico, le caratteristiche qualitative e i valori nutrizionali.

HAPO si impegna a offrire ai consumatori, giorno dopo giorno, la freschezza, il gusto, le proprietà nutritive e la qualità eccellente del pesce d’acquacoltura greca, allevato con cura da professionisti esperti, nel rispetto dell’ambiente e delle normative europee.

SUSHI ROLL CON BRANZINO
Ricetta di Dimitra Panagiotopoulou

Ingredienti per 5 rolls:
250g di filetto di branzino Fish from Greece
310g di riso per sushi
5 fogli di alga Nori (alga per il sushi)
1 pezzo di alga Kombu
120ml di aceto di riso
3 cucchiai di Mirin
2 cucchiai di zucchero
½ cucchiaino di sale
1 cucchiaio di olio di girasole
1 cucchiaio di salsa di soia
1 avocado intero maturo
1 peperone arancione
½ cetriolo
4 uova
Per la decorazione:
Tobiko (uova di pesce volante)
Zenzero marinato
Wasabi

Maionese giapponese
Salsa di soia
Procedimento:
Lessare il riso insieme a un pezzo di alga Kombu per 12 minuti. Togliere il Kombu e mettere il riso in una ciotola.

Prima che si raffreddi completamente, aggiungere l’aceto di riso in cui è stato precedentemente mescolato il Mirin, lo zucchero e il sale. Lasciare riposare per 5-6 minuti. Far soffriggere leggermente il filetto di branzino Fish from Greece nell’olio di girasole, versarvi sopra la salsa di soia e tagliarlo a listarelle. Sbattere le uova e preparare una sottile frittata; tagliando anch’essa a striscioline.

Per arrotolare, stendere due cucchiai di riso sul foglio di alga Nori e aggiungere le verdure tagliate a bastoncini sottili, le strisce di frittata e il pesce. Arrotolare il tutto utilizzando l’apposito sushi-mat di bambù. Una volta arrotolato, lasciarlo riposare in frigorifero per 30 minuti. Successivamente, tagliarlo in rotolini più piccoli da decorare con il tobiko.

Servire con zenzero marinato, wasabi, salsa di soia e maionese giapponese.

a cura della redazione

Written by giovanni47

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *